dcsimg
false
Toolbox

Stato patrimoniale riclassificato 4

(€ milioni) 31 dicembre 2011 31 dicembre 2011 31 dicembre 2012 Var. ass. vs
    Riesposto   Riesposto
Capitale immobilizzato        
Immobili, impianti e macchinari 6.402 6.403 6.927 524
Rimanenze immobilizzate - scorte d’obbligo 2.441 2.441 2.664 223
Attività immateriali 1.037 1.095 1.155 60
Partecipazioni 31.772 31.685 32.024 339
Crediti finanziari e titoli strumentali all’attività operativa 12.226 12.226 3.155 (9.071)
Debiti netti relativi all’attività di investimento (342) (342) (330) 12
  53.536 53.508 45.595 (7.913)
Capitale di esercizio netto        
Rimanenze 2.324 2.324 2.448 124
Crediti commerciali 10.924 11.042 13.097 2.055
Debiti commerciali (7.607) (7.632) (7.765) (133)
Crediti/Debiti tributari e fondo imposte netto 1.716 1.720 985 (735)
Fondi per rischi e oneri (2.776) (2.784) (4.093) (1.309)
Altre attività (passività) d’esercizio (630) (650) (604) 46
  3.951 4.020 4.068 48
Fondi per benefici ai dipendenti (285) (287) (277) 10
Attività destinate alla vendita e passività direttamente associabili     15 15
CAPITALE INVESTITO NETTO 57.202 57.241 49.401 (7.840)
Patrimonio netto 35.255 35.259 40.577 5.318
Indebitamento finanziario netto 21.947 21.982 8.824 (13.158)
COPERTURE 57.202 57.241 49.401 (7.840)

I motivi delle variazioni più significative delle voci dello stato patrimoniale di Eni SpA se non espressamente indicate di seguito, sono commentate nelle Note al bilancio di esercizio di Eni SpA, cui si rinvia.

MOSTRA TUTTO

Capitale immobilizzato

Il capitale immobilizzato (€45.595 milioni) è diminuito di €7.913 milioni rispetto al 31 dicembre 2011 per effetto essenzialmente del rimborso da parte del Gruppo Snam dei crediti finanziari strumentali all’attività operativa per €8,4 miliardi in relazione alla cessione della quota di controllo di Snam SpA a CDP.

Capitale di esercizio

Il capitale di esercizio netto (€4.068 milioni) è aumentato di €48 milioni a seguito essenzialmente: (i) dell’incremento di €1.922 milioni del saldo crediti/debiti commerciali riconducibile all’incremento dei volumi venduti di gas ed alla crescita dei parametri energetici di riferimento per la formulazione dei prezzi di vendita del gas; (ii) dell’aumento dei “deferred cost” relativo all’importo dei volumi di gas non ritirati che determinano l’attivazione della clausola “pay” (clausola di “take-or-pay” all’interno di contratti di approvvigionamento a lungo termine di gas naturale), valorizzato come credito in natura sulla base delle formule di prezzo previste contrattualmente o, se minore, al valore netto di realizzo in parte compensato degli anticipi maturati nei confronti di clienti somministrati per quantità di gas non ritirate (circa €422 milioni). Tali effetti sono stati parzialmente assorbiti: (i) dai maggiori accantonamenti netti a fondo rischi (€824 milioni) relativi in particolare agli accantonamenti a fronte del prevedibile esito di alcuni arbitrati relativi ai prezzi di approvvigionamento del gas e altre revisioni di stima connesse alla riduzione dei tassi di sconto; (ii) dal decremento dei crediti/debiti tributari netti di €735 milioni relativo essenzialmente alla svalutazione delle imposte anticipate effettuata a seguito dell’analisi della loro recuperabilità in funzione degli imponibili futuri attesi; (iii) dall’accantonamento del fondo copertura perdita di imprese partecipate di €485 milioni relativo a Raffineria di Gela SpA.

Attività destinate alla vendita e passività direttamente associabili

Le attività destinate alla vendita e le passività direttamente associabili di €15 milioni si riferiscono essenzialmente alla partecipazione in Isontina Reti Gas SpA (€12 milioni).

Patrimonio netto

(€ milioni)    
Patrimonio netto al 31 dicembre 2011   35.255
Avanzo/Disavanzo di fusione   4
Patrimonio netto al 31 dicembre 2011 post- fusione   35.259
Incremento per:    
Utile netto 9.078  
Variazione fair value partecipazioni disponibili per la vendita al netto dell'effetto fiscale 138  
Azioni proprie cedute a fronte di piani di incentivazione di dirigenti 1  
    9.217
Decremento per:    
Acconto sul dividendo 2012 (1.956)  
Distribuzione saldo dividendo 2011 (1.884)  
Variazione fair value strumenti finanziari derivati cash flow hedge al netto dell’effetto fiscale (50)  
Diritti decaduti stock option (7)  
Operazioni straordinarie under common control (2)  
    (3.899)
Patrimonio netto al 31 dicembre 2012   40.577

Indebitamento finanziario netto

(€ milioni) 31 dicembre 2011 31 dicembre 2012 Var. ass.
Debiti finanziari e obbligazionari 28.878 24.289 (4.589)
Debiti finanziari a breve termine 7.862 7.455 (407)
Debiti finanziari a lungo termine 21.016 16.834 (4.182)
Disponibilità liquide ed equivalenti (356) (6.400) (6.044)
Crediti finanziari non strumentali all’attività operativa (6.540) (9.065) (2.525)
Indebitamento finanziario netto 21.982 8.824 (13.158)

Il decremento dell’indebitamento finanziario netto di €13.158 milioni è dovuto essenzialmente: (i) alle dismissioni di asset materiali e di quote di partecipazioni (€8.579 milioni), in particolare in Snam SpA, Eni East Africa SpA e Galp Energia SGPS SA; (ii) al rimborso dei crediti finanziari strumentali da parte del Gruppo Snam (€8.412 milioni); (iii) al flusso di cassa netto dell’attività operativa (€4.557 milioni). Tali fattori sono stati in parte assorbiti: (i) dagli investimenti netti in partecipazioni (€3.462 milioni), per effetto essenzialmente degli interventi sul capitale di alcune imprese controllate; (ii) dal pagamento del dividendo residuo dell’esercizio 2011 di €0,52 per azione (€1.884 milioni); (iii) dal pagamento dell’acconto sul dividendo dell’esercizio 2012 di €0,54 per azione (€1.956 milioni); (iv) dagli investimenti relativi ad attività materiali e immateriali (€1.459 milioni).

  1. Si rinvia al commento ai risultati economici e finanziari di consolidato per l’illustrazione metodologica degli schemi riclassificati.

Torna Su

Eni S.p.a. - Sede legale
Piazzale Enrico Mattei, 1
00144 Roma

Sedi secondarie
Via Emilia, 1
e Piazza Ezio Vanoni, 1
20097 - San Donato Milanese (MI)

Partita IVA
n. 00905811006

Capitale sociale
€ 4.005.358.876,00 i.v.

C. F. e Registro Imprese di Roma
n. 00484960588

Missione
Siamo un’impresa integrata nell’energia, impegnata a crescere nell’attivita di ricerca, produzione, trasporto, trasformazione e commercializzazione di petrolio e gas naturale. Tutti gli uomini e le donne di eni hanno una passione per le sfide, il miglioramento continuo, l’eccellenza e attribuiscono un valore fondamentale alla persona, all’ambiente e all’integrità.