dcsimg
false
Toolbox

Ingegneria & Costruzioni

Tabelle dati in Excel Tabelle dati in Excel

Principali indicatori di performance

2010 2011 2012
Indice di frequenza infortuni dipendenti (infortuni/ore lavorate) x 1.000.000 0,45 0,44 0,54
Indice di frequenza infortuni contrattisti 0,33 0,21 0,17
Fatality index (infortuni mortali/ore lavorate) x 100.000.000 2,14 1,82 0,93
Ricavi della gestione caratteristica (a) (€ milioni) 10.581 11.834 12.771
Utile operativo 1.302 1.422 1.433
Utile operativo adjusted 1.326 1.443 1.465
Utile netto adjusted 994 1.098 1.109
Investimenti tecnici 1.552 1.090 1.011
Ordini acquisiti (€ milioni) 12.935 12.505 13.391
Portafoglio ordini a fine periodo 20.505 20.417 19.739
Dipendenti in servizio a fine periodo (numero) 38.826 38.561 43.387
Quota dipendenti estero (%) 87,3 86,5 89,2
Quota di manager locali 45,3 43,0 42,3
Quota di procurato locale 61,3 56,4 51,8
Spesa salute (€ migliaia) 19.506 32.410 21.236
Spesa sicurezza 26.403 50.541 81.777
Emissioni dirette di gas serra (milioni di tonnellate di CO2eq) 1,11 1,32 1,54
  1. Prima dell’eliminazione dei ricavi infrasettoriali.

Performance dell’anno

  • La percentuale di posizioni manageriali ricoperte da personale assunto in loco si è attestata oltre il 40% del totale di posizioni manageriali, a esclusione di Italia e Francia, risentendo tuttavia di fluttuazioni per apertura di nuovi cantieri e progetti di breve periodo.
  • Su un totale di €9.584 milioni di ordinato nell’anno 2012, €7.802 milioni riguardano spese per i progetti operativi, di cui il 51,8% ordinato presso fornitori locali.
  • Nel 2012 l’indice di frequenza infortuni dei dipendenti ha registrato un peggioramento del 22,7% rispetto al 2011 mentre l’indice di frequenza dei contrattisti un miglioramento del 19%. Saipem continua nel suo impegno alla mitigazione e alla riduzione degli eventi accidentali ed infortuni che possano colpire i propri dipendenti e contrattisti attraverso intense campagne di formazione e addestramento tra cui la campagna “Working at height”, il portale dedicato alla formazione HSE e i corsi per gli operatori gruisti.
  • La spesa complessiva in salute e sicurezza è aumentata del 24% rispetto al 2011 (da €83 milioni a €103 milioni).
  • Nel 2012 il settore Ingegneria & Costruzioni ha registrato l’utile netto adjusted di €1.109 milioni, sostanzialmente in linea rispetto al 2011 (+1%). Tale risultato riflette la solida performance operativa registrata principalmente nel segmento Perforazioni grazie alla piena operatività dello Scarabeo 9 e alla maggiore redditività dall’impiego del mezzo Saipem 10000, quasi completamente compensata dal peggioramento della performance del segmento Engineering & Construction a seguito del rallentamento e della minore marginalità delle attività per effetto dell’impatto negativo della congiuntura economica in atto, registrata in particolare nella seconda metà dell’anno.
  • Gli investimenti tecnici di €1.011 milioni (€1.090 milioni nel 2011) hanno riguardato essenzialmente l’upgrading della flotta di mezzi navali di costruzione e perforazione.
  • Nel 2012 la spesa complessiva in attività di Ricerca e Sviluppo è stata di circa €15 milioni, in linea con l’esercizio precedente. Sono state depositate 13 domande di brevetto.

Attività dell’anno

  • Gli ordini acquisiti di €13.391 milioni (€12.505 milioni nel 2011) hanno riguardato per il 96% lavori da realizzare all’estero e per il 5% lavori assegnati da imprese Eni.
  • Il portafoglio ordini ammonta a €19.739 milioni al 31 dicembre 2012 (€20.417 milioni al 31 dicembre 2011) di cui €10.943 milioni da realizzarsi nel 2013. La riduzione del portafoglio ordini risente della cancellazione dal carico ordini, nel terzo trimestre 2012, del contratto “Jurassic” (€700 milioni) nell’ambito dell’attività Engineering & Construction Onshore.

Torna Su

Eni S.p.a. - Sede legale
Piazzale Enrico Mattei, 1
00144 Roma

Sedi secondarie
Via Emilia, 1
e Piazza Ezio Vanoni, 1
20097 - San Donato Milanese (MI)

Partita IVA
n. 00905811006

Capitale sociale
€ 4.005.358.876,00 i.v.

C. F. e Registro Imprese di Roma
n. 00484960588

Missione
Siamo un’impresa integrata nell’energia, impegnata a crescere nell’attivita di ricerca, produzione, trasporto, trasformazione e commercializzazione di petrolio e gas naturale. Tutti gli uomini e le donne di eni hanno una passione per le sfide, il miglioramento continuo, l’eccellenza e attribuiscono un valore fondamentale alla persona, all’ambiente e all’integrità.